Respirare col diaframma.

Hai problemi con il fiato quando sali le scale o fai uno sforzo di poco superiore alla tua attività fisica media?
Se il medico ti ha detto che hai cuore e polmoni in regola e non soffri di anemia o di problemi clinici o metabolici che possono giustificare tale problema allora la pompa che fa entrare ed uscire aria dalle vie respiratorie non funziona come dovrebbe.
Hai mai controllato come respiri?
Metti una mano sul torace e una sull’ombelico, poi fai una inspirazione profonda. Quale delle due si muove di più?
Se si gonfia l’addome va tutto bene, ma se è più attiva la parte superiore del torace allora qualcosa non è tarato bene!
Per molti, respirare bene, è un’arte da imparare, ma secondo il metodo BST è solo un problema meccanico perché quando non riusciamo a dilatare con facilità l’addome e la parte bassa del torace allora qualche cosa è bloccato.
Può essere il movimento di alcune costole e del diaframma o una vertebra dorsale fuori assetto. Forse sono le scapole immobili e ruotate in avanti che abbassano e chiudono le spalle in avanti. Anche l’aumento della protrusione anteriore del collo, il bacino poco mobile e asimmetrico e il perineo contratto possono tagliare il respiro e la resistenza allo sforzo.
Quale è la strategia per stare meglio? Bisogna allenarsi di più o è più semplice farsi riallineare le parti in disfunzione?

Per il metodo BST la sequenza più logica è: prima togliere il freno a mano, poi schiacciare l’acceleratore”. Anche perché in altro modo non funziona.
Con la Body Speaking Therapy togliere questo tipo di blocchi e far riacquistare a tutte le componenti articolari, muscolari e ossee la loro normale fisiologia spesso richiede solo una seduta.
Anche i bronchitici cronici e gli asmatici, pur avendo patologie all’apparato respiratorio, con questo tipo di terapia migliorano la qualità della loro respirazione. La tosse, se violenta, spesso blocca costole e diaframma come un trauma violento subìto al torace.
Dopo la seduta respirare è semplice, gli sforzi si superano molto più facilmente e la stanchezza diminuisce.

BST: il corpo parla, impariamo ad ascoltarlo

Dott. A. Roberto Banducci
medico chirurgo
studio: Via delle Rose 167
S. Anna, Lucca
telefono: +39 0583 312892
mobile +39 349 1054038
ar.banducci@bodyspeaking.it
banducciar@gmail.com

Pin It on Pinterest

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi