post-title Il dolore alla schiena lombare può avere diversi trattamenti https://www.bodyspeakingtherapy.it/wp-content/uploads/2018/03/lombalgia.jpg 2018-03-08 16:10:08 yes no Inserito da

Il dolore alla schiena lombare può avere diversi trattamenti

Dolore alla schiena lombare: per quale motivo c’è dolore in una lombalgia cronica? Chi fa terapie manuali sa che le cause, più o meno combinate fra di loro,  possono essere infiammatorie locali, oppure dovute a tensione dei muscoli paravertebrali. In qualche caso ci sono spostamenti o esiti di fratture vertebrali. Anche problematiche viscerali possono manifestarsi […]

Inserito da

Dolore alla schiena lombare: per quale motivo c’è dolore in una lombalgia cronica?

Chi fa terapie manuali sa che le cause, più o meno combinate fra di loro,  possono essere infiammatorie locali, oppure dovute a tensione dei muscoli paravertebrali.

In qualche caso ci sono spostamenti o esiti di fratture vertebrali. Anche problematiche viscerali possono manifestarsi con dolori persistenti alla schiena, ed io aggiungo a queste anche le ipersensibilità cutanee dolorose e le tensioni emotive che (bada caso) modificano sia il tono muscolare che la sensibilità della cute.

Nel dolore alla schiena lombare, –spiega Andrew McLachlan dell’Università di Sydney in una revisione di 20 studi scientifici, pubblicata su Jama Internal Medicine, – l’uso di analgesici semplici, paracetamolo e farmaci anti-infiammatori non cortisonici, sembra avere una certa efficacia, mentre gli analgesici oppioidi (della famiglia della morfina), anche a dosi elevate, non forniscono benefici clinicamente significativi.

In altre parole non servono proprio a niente, se non ad attenuare il dolore per brevi periodi e creare una serie di effetti collaterali importanti.

Anche i Centri per il Controllo e la Prevenzione (CDC) americani affermano che, se si utilizzano oppioidi, questi dovrebbero essere combinati con opzioni non farmacologiche, come la fisioterapia o trattamenti manuali.
Da ciò si deduce che i trattamenti manuali sono più efficaci della morfina, anche perché vanno a lavorare sulle cause e non sugli effetti o sui sintomi.

Dolore alla schiena lombare: come lavora il metodo Body Speaking Therapy

Il Metodo Body Speaking Therapy lavora, manualmente e senza farmaci, sul dolore alla schiena lombare agendo su vari livelli:

· Riequilibra gli appoggi a terra, perché non è possibile avere una schiena dritta e rilassata su piedi disfunzionali;

· Riallinea le vertebre dislocate nel modo seguente.

a) Allentando i muscoli (psoas e paravertebrali) che con la loro tensione le tengono fuori assetto;

b) ricreando la coordinazione tra i movimenti degli arti e la schiena;

c) con manipolazioni vertebrali delicate.

· Con una tecnica esclusiva del metodo Body Speaking Therapy, normalizza la sensibilità cutanea rilevando ed eliminando mobilità anomale, tensioni e sensibilità cutanee che non fluiscono lungo il corpo.

· Allentando le tensioni emotive

Il dolore, in un paio di sedute, viene eliminato.

Body Speaking Therapy: il corpo parla, impariamo ad ascoltarlo.

Terapia - Body Speaking Therapy di Roberto Banducci

 

Sei un operatore manuale? Allora puoi approfondire l’argomento legato alla lombalgia cronica, ma anche all dolore alla schiena e a come la Body Speaking Therapy può essere integrata in diversi tipi di trattamento. Vai alla pagina dedicata.

Scopri di più sul mantenersi giovani camminando bene, sul dolore alla schiena e su come la Body Speaking Therapy può aiutarti a eliminarlo definitivamente. Contattami per una consulenza in studio per il tuo dolore alla schiena.

 

Dottore Amato Roberto Banducci

Dottor Roberto Banducci medico chirurgo fondatore del metodo Body Speaking Therapy. Laurato all’Università di Pisa, iscritto all’Ordine dei Medici di Lucca e specializzato in Anestesia e Rianimazione. Ha approfondito i suoi studi di medicina integrata, laser-terapia, laser-chirurgia, tecniche dell’agopuntura del Dottor Mussat, medicina naturale, omeopatia e fitoterapia. Studia anche tecniche manuali orientali come lo shiatzu e la digito-pressione. Approfondisce le tecniche di Chinesiologia Applicata del dott. Meerssemann.

Attualmente è impegnato nell’opera di sviluppo, utilizzo e insegnamento del Metodo BST (Body Speaking Therapy).